Padova

20-23 Ottobre 2022

Salta la fila, acquista il tuo biglietto.

CLICCA QUI

Padova

20-23 Ottobre 2022

Salta la fila, acquista il tuo biglietto.

CLICCA QUI
cover-10

STELLANTIS.

STELLANTIS AD AUTO E MOTO D'EPOCA

Prima partecipazione per il nuovo gruppo. Radici dell'elettrico, nuova Abarh1000SP e ricambi originali al centro dell'esposizione.

Stellantis partecipa con il dipartimento Heritage e i Marchi Abarth, Alfa Romeo, Fiat e Lancia.
Ecco i tanti temi dell'edizione 2021:

  • Focus su 50 anni ricerca nella propulsione elettrica: dal prototipo Fiat X1/23 del 1974 alla Nuova (500)RED nata dalla collaborazione tra Fiat e (RED) per diffondere il messaggio condiviso di cura per l'ambiente, per il pianeta e per le persone. Sviluppata ben cinque decadi fa, Fiat X1/23 è uno dei primi esempi al mondo di citycar a motore elettrico: piccola monovolume a due posti, con una velocità massima di 75 km/h ed un'autonomia di 70 km ad una velocità costante di 50 km/h.
  • Stellantis mette a disposizione degli appassionati una selezione di pezzi di ricambio fedeli agli originali sotto ogni aspetto.

Per la Lancia Delta Integrale HF Evoluzione, ad esempio, i paraurti vengono modellati utilizzando direttamente gli stampi originali, opportunamente restaurati; i lamierati, invece, vengono realizzati attraverso uno stampo ricavato da un processo di “reverse engineering”, ottimizzato grazie alla scansione dell'esemplare di partenza. Il materiale, in questo caso, è l'acciaio a basso tenore di carbonio: la stessa lega del componente originale, migliorata con l'aggiunta della zincatura.

Tutti i pezzi realizzati saranno esposti sullo stand per il piacere di collezionisti e appassionati. In mostra anche tre auto di marchi ed epoche diversi restaurate dal dipartimento Heritage negli ultimi mesi e provenienti sia dalla collezione aziendale che da privati.

Da Casa Abarth arriva, esposto per la prima volta, il modello di stile della Abarth 1000 Sport Prototipo.

Erede diretto della Fiat Abarth 1000 SP di Mario Colucci è stato concepito nel 2009 e rispetta i tre principi cardine del design originale: leggerezza, aerodinamicità ed ergonomia.
Un oggetto da collezione di grande interesse, da vedere dal vivo!