Padova

22-25 Ottobre 2020

Padova

22-25 Ottobre 2020

16 ott

IN ANTEPRIMA A PADOVA LA NUOVA PELLE CONNOLLY

in: AUTO E MOTORI OGGI
images/4698/pelle-connolly.jpg

Un'azienda simbolica che ha rifornito dal Parlamento inglese alla Ferrari, Rolls Royce, Bentley, Jaguar, Aston Martin, il Concorde, la British Library, la Queen Elisabeth II, arriva ad Auto e Moto d'Epoca con una novità mai presentata Prima

La Connolly Leather Tanners & Curriers a Padova 2019 presenterà in anteprima un nuovo prodotto:  P A R K S I D E ™.  L'idea di sviluppare un nuovo prodotto nasce per soddisfare la richiesta di una pelle Connolly adatta alle esigenze del mondo moderno. “Questo prodotto si affianca alla nostra gamma e la amplia – spiega Giuseppe Lucente, Partner Italia dell'azienda birtannica Connolly – offrendo la qualità e il profumo tradizionali delle pelli Connolly con, in più, la possibilità di contare su alcune specifiche tecniche aggiuntive – dalla durabilità alla resistenza ignifuga - che ne permettono l'impiego anche in ambiti, come nel contract, negli spazzi pubblici e l'aviazione civile che sono profondamente e giustamente regolati”.

Il nuovo prodotto P A R K S I D E ™, non modifica, però, l'approccio artigianale dell'azienda nel mantenere nella concia l'utilizzo di sostanze di origine vegetale ed ecologiche.

Connolly Leather Tanners & Curriers è l'aziende più importanti nell'ambito della produzione dei cuoi pregiati per l'auto d'epoca. La sua storia, però, inizia molto lontano. Il famoso prodotto Connolly, Vaumol™, fu commissionato dall'esercito inglese dopo la prima guerra mondiale per fornire ai soldati calzature che fossero resistenti all'acqua e alle intemperie. La qualità della produzione aprì le porte alla rifinitura di interni, carrozze e, successivamente, automobili. I cuoi del Parlamento inglese divennero Connolly così come i rivestimenti delle auto di maggior prestigio che riportavano, nel libretto, i codici colore della pelle impiegata sui sedili e negli interni. È all'archivio dell'azienda, unico nel suo genere, dove si mantengono i campioni di oltre 140 anni di produzione, che i restauratori di tutto il mondo guardano e alla quale i soci di ACI Storico possono avere accesso grazie alla partnership stretta nel 2018.