Padova

22-25 Ottobre 2020

Padova

22-25 Ottobre 2020

23 ott

LA DOLCE VITA E LA GRANDE BELLEZZA

in: AUTO E MOTORI OGGI
images/4731/museo-nicolis--lancia-flaminia-super-spo.jpg

Il Museo Nicolis e La Coppa della Perugina ad auto e moto d'epoca nel Centenario della Carrozzeria Zagato

Verona, 23 Ottobre Museo Nicolis e Coppa della Perugina, un incontro che ci riporta alla magica atmosfera degli anni ‘20 e nel crescendo culturale successivo che ha influenzato il costume insieme all'arte, la raffinatezza tecnica, la qualità di vita, la rappresentazione cinematografica e lo stile. Nell'atteso appuntamento Auto e Moto d'Epoca alla Fiera di Padova, il salone autunnale che da trent'anni riunisce collezionisti e appassionati di tutta Europa legati alla cultura dell'automotive, un'opportunità esclusiva ed elegante al padiglione 4 presso lo stand Coppa della Perugina.

In questa eccitante atmosfera, il Nicolis rende omaggio a due grandissimi protagonisti italiani: Zagato e Mastroianni con la sua Lancia Flaminia “Super Sport Zagato” del 1965. È la collaborazione con Coppa della Perugina che rende speciale questo evento, in un connubio all'insegna della Dolce Vita. Infatti, Giovanni Buitoni visionario romantico e sportivo, insieme a Luisa Spagnoli sensibile, geniale e imprenditrice di successo, creano una delle dolcezze più apprezzate al mondo che, nell'immaginario collettivo, riporta all'amore e alla passione: il Bacio Perugina. 

La Coppa della Perugina nasce nel 1924 grazie proprio a Giovanni Buitoni, patron del gruppo “La Perugina”, ed è oggi un evento organizzato dal Club Auto Moto d'Epoca Perugino riservato alle automobili storiche prodotte fino al 1965. La tradizionale passione sportiva porta il gruppo alla sponsorizzazione di auto da competizione con il marchio “Buitoni”, unico presente sulla Maserati 350 S telaio 3503, alla Mille Miglia del 1957.

Rispettando tutti i criteri per la partecipazione alla Coppa della Perugina, la Lancia Flaminia Super Sport Zagato del Nicolis raccoglie un'eredità di rango sportivo e stilistico nel connubio di Lancia e Zagato. La prestigiosa carrozzeria festeggia quest'anno il suo centenario

A rendere la vettura ancora più speciale, il legame con il grande attore protagonista di “La Dolce Vita” Marcello Mastroianni che l'ha definita il suo “grande amore”; è nota infatti la sua passione per le auto molto speciali e la Super Sport Zagato gli aveva rubato il cuore con le sue forme eleganti e sportive insieme. 

Presentata per la prima volta al Salone di Torino del 1964, rispetto al modello precedente questa Flaminia presenta diverse modifiche alla carrozzeria: la più vistosa nella coda, ora tronca con i fari sistemati in una nicchia cromata. Fra l'altro, il baule dispone di uno sportellino comunicante con l'abitacolo per consentire di trasportare la sacca da golf o gli sci, soluzione oggi alquanto comune ma per l'epoca del tutto inconsueta.