Padova

24-27 Ottobre 2019

Padova

24-27 Ottobre 2019

26 ago

PRIMA DELLE GRANTURISMO: LA FIAT CHE NON AVETE MAI VISTO

in: AUTO D'EPOCA
images/4403/fiat-pre-granturismo.jpg

Sgargiante nella livrea a fasce rosse e blu, partecipa a Padova una delle tre Ardita 518 carrozzate da Bertone delle quali esista traccia. La espone il Registro Fiat Italiano, celebrando gli anni '30 del secolo scorso che coronano la Casa di Torino regina dell'auto italiana.

Pochi modelli e tante fogge: questo il panorama anni '30 dell'auto italiana. Diversi piccoli produttori e molti carrozzieri che costruiscono sulle scocche nude seguendo i gusti dei proprietari. Sotto le vesti eleganti di quegli artisti delle lamiere, però, il marchio di fabbrica racconta un mercato che si sta solidificando. È Fiat la Casa che ha conquistato le strade, il principale attore industriale dell'auto in Italia. Nel 1931 ci sono 5 vetture circolanti ogni 1000 abitanti*. Negli anni a venire, complice anche gli effetti della crisi del '29 che portò al fallimento molti produttori ‘indipendenti', un numero crescente di queste auto saranno Fiat. Numerose, in primis, sono le Balilla, quello che possiamo definire il modello ‘base' pur tenendo a mente che, all'epoca, chi possiede un'automobile è, di partenza molto benestante.

Ma Fiat ha anche un modello più lussuoso: l'Ardita, una berlina granturismo prima che di granturismo si iniziasse a parlare in tre versione la 514 da 1500, la 518 da 2000 e la 527 da 2500. Nonostante i successivi aumenti di cilindrata, però, l'Ardita non sarà mai una macchina veloce: con la sua tonnellata e mezza è decisamente troppo pensate. Rimane, però, un'auto solida, massiccia e versatile in tutte le configurazioni: coupé, spider e torpedo. 

La 518 S del 1935 esposta dal Registro Fiat Italiano Auto e Moto d'Epoca è, anche e soprattutto, un'auto bellissima. Uno spider secco a due posti, elegante nelle linee slanciate immaginate Mario Revelli di Beaumont e realizzata da Bertone, è uno dei tre esemplari realizzati dal grande carrozziere per questo modello dei quali si abbia notizia. È, anche, la prima delle 4 auto storiche annunciate dal Registro per raccontatore la grande storia di Fiat al salone padovano. Una storia che vede negli anni 30 il momento in cui FIAT consolida il primato nella nascente motorizzazione in Italia, il periodo nel quale affonderanno le radici dei fasti che l'attendono nel dopoguerra. 

*  Fonte Istat - https://www.istat.it/it/files/2011/03/Italia-in-cifre.pdf